Apertura giochi olimpici: cerimonia e sfilata atleti italiani

Apertura giochi olimpici: cerimonia e sfilata atleti italiani

La Cerimonia di apertura della XXXII Olimpiade da inizio ad un’edizione importante, sofferta e attesa a causa delle numerose interruzioni e difficoltà che ha creato e sta ancora creando il Covid 19.

Naomi Osaka ha acceso il braciere, simbolo storico delle gare di tutti gli sport. Hanno sfilato anche Wakako Tsuchida, atleta paraolimpica, un medico e un’infermiera ad omaggio del personale sanitario impegnato con il Covid a curare persone contagiate.

Quest’anno la fiamma olimpica entra nello stadio alimentata da idrogeno, segno di un importante cambiamento tecnologico e industriale che ogni anno investe anche il mondo dello sport. I bracieri costruiti sono tre, uno allo stadio e uno in città.

Grande omaggio al Kabuki, antico teatro nipponico, il caldo ha messo a dura prova atleti e delegazioni, che hanno lasciato subito questo ambiente chiuso al pubblico a causa dei contagi saliti.

La sfilata italiana

La sfilata italiana è stata aperta da Jessica Rossi ed Elia Viviana, hanno portato il Tricolore durante la cerimonia di inaugurazione Tokyo 2020. Anche qui, come è successo per gli Europei, è rimasta la numerazione dello scorso anno a memoria di un rinvio causato dalla pandemia.

Una veste nuova per gli italiani che hanno indossato una tuta bianca con il sol levante tricolore stampato davanti. Tutti sventolavano una piccola bandiera italiana, è diventata virale l’immagine del selfie. Roberto Mancini in pausa dopo la vittoria di Wembley ha scritto sul suo Twitter “lo sport vince sempre e i Giochi Olimpici sono la sua massima espressione. Forza #ItaliaTeam #Tokyo2020.”

La divisa degli atleti è stata disegnata da Giorgio Armani, è stato usato il poliestere tricot shinny riciclato, il bianco è omaggio al paese ospitante e anche segno della purezza dello sport. Il tricolore invece è stato disegnato in un simbolo che unisce due paesi diversi ma accomunati da sport e valori. Con la matita di Armani sono state disegnate anche altre divise sportive: Olimpiadi Londra 2012, Rio 2016, Sochi 2014, Pyeongchng 2018.

Calendario e dove vedere le Olimpiadi Tokyo 2020

Venerdì 23 luglio segnerà l’inizio formale delle Olimpiadi di Tokyo 2020, il calendario di eventi, partite, batterie e incontri partirà nella notte tra venerdì e sabato, considerando che il Giappone ha un fuso orario di sette ore avanti rispetto al nostro. 339 competizione e mille mediaglie che attendono di essere assegnate. Discover+ è tra i canali streaming che dopo abbonamento permette di seguire tutte le gare. Altrimenti, basta connettersi a Raiplay e a Rai Sport. Per le scommesse online, diversi bookmakers hanno creato già i primi calendari antepost o delle sezioni dedicate con bonus.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *