Calcio, Monza: dopo l’esonero di Giovanni Stroppa, Raffaele Palladino lo sostituisce

Calcio, Monza: dopo l’esonero di Giovanni Stroppa, Raffaele Palladino lo sostituisce

La società brianzola esonera Giovanni Stroppa e interpella Raffaele Palladino per prendere il suo posto. Tutto per via della motivazione principale che è stata per un solo punto conquistato in sei gare giocate di questo campionato.

La comunicazione per l’esonero di Giovanni Stroppa

Una decisione molto difficile quella di cambiare guida tecnica, ma presa appena dopo il pareggio della partita di Via Del Mare contro la squadra del Lecce a causa del primo punto ottenuto dopo ben 5 sconfitte consecutive nel campionato di Serie A. Il club del Monza quindi ha dovuto provvedere ad una imminente svolta in panchina e sostituire Giovanni Stroppa con Raffaele Palladino. Infatti qui, la società dei brianzoli ha fatto nota del comunicato che afferma: ” L’AC del Monza  comunica di aver preso in considerazione la sostituzione di Giovanni Stroppa e sollevarlo dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Monza ringrazia il tecnico Giovanni Stroppa per il percorso compiuto insieme alla nostra squadra di calcio culminato con la conquista di una storica promozione in Serie A. Nello stesso tempo, AC Monza augura all’allenatore Giovanni Stroppa un futuro migliore per il suo lavoro”. Nella piattaforma https://www.sportaza.eu gli utenti possono avere informazioni tramite queste agenzie sportive e di scommesse per avere suggerimenti sulle quote o sui pronostici, le migliori statistiche per le partite di calcio e tanti premi offerti dai nuovi Bookmakers.

Il nuovo allenatore

Così dopo il comunicato della società del club de brianzoli, il sostituto di Giovanni Stroppa prende subito in mano la situazione e inizia a prepararsi per la partita contro la Juventus che poi frutta già degli ottimi risultati. Raffaele Palladino si sta giocando la sua chance per portare la squadra del Monza in alto alla classifica e sembra che ci stia riuscendo. Tuttavia come tecnico pare che ai ragazzi piace anche se è dispiaciuto l’esonero del vecchio mister Giovanni Stroppa. Ci sono dei vantaggi per le carte di credito, dove digitando su questo link, si possono avere tutti i consigli utili per avere una guida perfetta e sapere come fare. 

Le parole di Matteo Pessina

In una piccola intervista, il centrocampista Matteo Pessina ha espresso a sue parole qualcosa riguardo Giovanni Stroppa e Raffaele Palladino dichiarando ai microfoni: ” Sicuramente mi spiace per il mister Giovanni Stroppa, da una parte lui aveva portato il Monza in serie A e comunque stava lavorando anche piuttosto bene. Raffaele Palladino invece è molto diverso, un pò mi ricorda Gasperini e lui in teoria ha tutto un altro modo di gioco dove sa che si possono mettere in difficoltà gli avversari. Lo abbiamo accolto bene tra noi e stiamo provando a realizzare quello che lui ci chiede. Ovvio che giocatori sono sempre gli stessi e se una squadra va male logicamente l’allenatore lo mandano via. Riguardo alla nazionale? Avevo parlato già con Mancini concordando di lasciarmi un po’ libero per recuperare il mio infortunio, non posso rientrare e lo sanno ma con questa occasione oltre che a riposarmi ho avuto modo di provare altri ragazzi, vado d’accordo con Mancini non ho problemi” – conclude Matteo Pessina all’intervista.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *